Il menu engeneering è una vera e propria scienza per la realizzazione strategica dei menu finalizzata al posizionamento dei piatti al fine di incentivare quelli con un margine di contribuzione maggiore e disincentivare quelli con un margine inferiore. Affinchè il menu sia ben ingegnerizzato bisogna seguire diversi step e tenere conto di numerosi aspetti strategici, come la “psicologia” con cui si comunica al cliente, lo stile, le dimensioni (è opportuno adottare un formato che rientra tra A3 ed A5, qualcosa di più grande sarebbe difficile da gestire e qualcosa di più piccolo sarebbe difficile da leggere); la struttura, (è meglio se il menu su articola in due o tre pannelli;), la stagionalità degli ingredienti, al fine di ridurre i costi e mantenere il menu aggiornato e fresco; la descrizione dei piatti, che deve essere la più accurata possibile in modo da facilitare le ordinazioni; il design, che deve essere semplice e non contenere elementi che distraggano i commensali dai piatti.